fbpx

Le 3 città più belle della Sicilia da visitare d’inverno

Ciao viaggiatore, oggi in questo articolo vogliamo parlarti delle 3 città più belle della Sicilia da vedere d’inverno!

Si sa, la Sicilia è una di quelle terre che lascia sempre a bocca aperta. Tra il mare cristallino, le città in stile barocco, le maestose chiese e il cibo delizioso, questa regione ci regala sempre delle emozioni veramente intense e stupende.

Ma qual è il periodo migliore per visitare la Sicilia in tutta la sua bellezza? Sicuramente non l’estate… se non sei amante del caldo e delle spiagge!

Si perché d’estate le temperature arrivano a toccare addirittura i 40 gradi!

Quindi qual è il periodo più adatto per visitare questa regione in tutta la sua magnificenza?

Sicuramente il periodo di Marzo!

In questo mese le temperature sono ottime per potersi godere al meglio le città più belle, senza doversi riempire lo zaino di litri d’acqua e senza doversi portare un asciugamano per asciugarsi il sudore!

Le temperature si aggirano sempre intorno ai 10 gradi di mattina e 17/18 gradi al pomeriggio. Altro che inverno!

Ecco a te le 3 città della Sicilia che devi visitare d’inverno!

  1. Catania

Catania è un complesso architettonico di eccezionale valore tanto che il centro storico di Catania è tutelato dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Bastano solamente due giorni a Catania per innamorarsi delle sue meraviglie architettoniche. Quali sono queste bellezze architettoniche di cui stiamo parlando?

Palazzo del Duomo di Catania

Piazza del Duomo accoglie i visitatori con “O Liotru“, l’elefantino simbolo di Catania. Le diverse leggende che lo accompagnano lo considerano magicoprotettore dalle eruzioni dell’Etna, ricordo di una religione dimenticata e molto altro.

La piazza è affiancata da un lato dal Palazzo comunale e dall’altro dalla Cattedrale. Una delle più importanti piazze tardo barocche che contraddistinguono il nuovo assetto urbanistico settecentesco dopo la ricostruzione seguita al disastroso terremoto del 1693.

Un luogo incantevole dove poter ammirare i bellissimi edifici architettonici! E  perché no, anche fare delle belle fotografie artistiche.

Cattedrale di Sant’Agata a Catania

Costruita sui resti di antiche terme, Il Duomo di Sant’Agata è stato più volte distrutto e ricostruito dopo terremoti ed eruzioni dell’Etna. L’interno è maestoso, a croce latina divisa su tre navate. Protetta dietro una cancellata c’è la cappella di Sant’Agata con la camera che contiene le reliquie. Di fronte all’altare c’è la tomba di Vincenzo Bellini, musicista catanese di nascita.

Via Etnea

La via Etnea è la via dello shopping di Catania! In questa strada potrai sbizzarrirti visti i numerosi negozi dedicati allo shopping. In più avrai la possibilità di immergerti in un vero e proprio viaggio nel barocco siciliano. Tra una vetrina di marche alla moda, una sosta alla storica Pasticceria Savia, non perdetevi Piazza Università con i palazzi del Rettorato e di San Giuliano e le 7 chiese barocche, tra cui la splendida Collegiata.

Teatro Massimo Vincenzo Bellini

Catania non poteva non rendere omaggio al suo figlio più famoso, il compositore Vincenzo Bellini. Questo teatro è uno delle massime istituzioni culturali della città! Un posto storico e suggestivo, che ogni appassionato di musica e arte vorrebbe vedere nella sua vita

Se invece preferite la natura, allora quello che vi aspetta è una bella escursione nell’Etna. Non dimenticarti una bella felpa pesante però, le temperature a 3000 metri sono basse!

2. Palermo

Palermo, capoluogo della Sicilia, è una città con un intenso fermento culturale e, aspetto da non sottovalutare, un clima splendido che la rende molto piacevole anche in inverno.

Palermo, è il luogo perfetto per iniziare a conoscere l’isola, che, con il suo crogiolo di culture, dalla normanna alla moresca, dalla greca antica alla spagnola, è una delle regioni d’Italia più suggestive e varie.

Cosa ammirare in questa splendida città?

La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo è un complesso monumentale che si trova nel centro della città e che presenta una serie di diversi stili architettonici, come il franco-normanno, il bizantino, il barocco e il neoclassico, oltre ad alcuni elementi di architettura moresca.

Se siete italiani non potete non visitare almeno una volta nella vita questa splendida città! La cattedrale appare splendida, maestosa e monumentale nella parte esterna, fronteggiata da un lussureggiante giardino.

Imperdibili la visita del tesoro e della cripta! Inoltre è irrinunciabile la salita sul tetto della cattedrale dove si potrà ammirare la vista della città a 360 gradi.

I Quattro Canti

Ufficialmente conosciuta come Piazza Vigliena, la piazza dei Quattro Canti, è una struttura barocca unica. La caratteristica di questa piazza è la pianta ottagonale, con quattro lati costituiti dalle strade e i restanti quattro da edifici barocchi, le cui facciate quasi identiche contengono statue che rappresentano le quattro stagioni, i quattro re spagnoli di Sicilia e le quattro patrone di Palermo: Cristina, Ninfa, Olivia e Agata.

Un punto veramente strategico dove poter ammirare la porta feice e la porta nuova.

Il Teatro Massimo

Situato in Piazza Verdi, il Teatro Massimo Vittorio Emanuele è il più grande teatro lirico d’Italia e uno dei più grandi in Europa. Non bastano le parole per descrivere quest’opera architettonica fuori dal comune… solo ammirandolo si può capire che un luogo ricco di bellezza, di storia e di musica!

I giardini

Palermo, possiede anche molti spazi verdi, tra cui alcuni splendidi giardini e l’Orto Botanico, che è uno dei più belli e il più grande in Italia.

Per gli amanti del verde, questo è un tesoro!

3. Noto

Come starai notando la Sicilia ha una serie infinita di luoghi spettacolari da ammirare, ma tra le prime posizioni abbiamo anche la capitale del barocco: Noto!

Il suo borgo, conosciuto anche come il giardino di pietra, è stato riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Noto vi colpirà per i suoi monumenti e i palazzi storici, per l’armonia delle forme, con una architettura urbanistica che rasenta quasi la finzione. Insomma, l’architettura di questa città ti lascerà senza fiato!

Come primo monumento del barocco troviamo la…

Porta Reale

La Porta Reale è il modo più giusto per iniziare la vostra visita nella Capitale del Barocco. Questa porta consiste in un grande arco di trionfo risalente all’800, progettato e costruito in occasione della visita del Re delle Due Sicilie, Ferdinando II.

Cattedrale di San Nicolò

La Chiesa di San Nicolò vanta una sontuosa facciata in pietra calcarea, in stile tardobarocco e neoclassicista, un’architettura barocca veramente di alto pregio! Non fermarsi a vedere questa splendida chiesa sarebbe veramente un grande errore.

Palazzo Ducezio

Sede del municipio di Noto, questo palazzo si trova di fronte alla cattedrale ed è attorniato da un imponente porticato. Prende il nome da Ducezio, il mitico fondatore della città. Situato di fronte alla Cattedrale di San Nicolò, Palazzo Ducezio rappresenta pienamente il barocco applicato a un edificio civile e non religioso.

E queste sono le 3 città che devi assolutamente visitare in Sicilia d’Inverno. E mi raccomando, durante tutto il giorno, cerca di non abbuffarti troppo! 😉

Sappiamo quanto arancini, focacce, pizzette, cassate e cannoli ti possano far venire l’acquolina ma, anche se è inverno, andiamoci piano 😀

Ma sai cosa ti manca per potere essere definito un vero viaggiatore? Probabilmente lo sai già e sei solo dubbioso sulla risposta ma sì, si tratta di una mappa da grattare! Ma non una qualsiasi mappa da grattare, ti mancano le nostre mappe da grattare EXSUSIA!

A cosa dovrebbe mai servirmi una mappa da grattare dici? E perchè proprio la mia?

Il planisfero del viaggiatore e la mappa italiana del viaggiatore forniscono l’ispirazione per nuove avventure e trasformano la tua voglia di esplorare nuove mete in realtà!

Il tuo diario di bordo ti sta aspettando…

Cos’ hanno di particolare le nostre mappe rispetto a qualsiasi altra mappa da grattare?

Le nostre cartine sono state progettato apposta per il viaggiatore e si immedesimano perfettamente nella sua figura.

Vuoi sapere di più?

Vieni a leggere la nostra storia nel nostro sito.

Amazon store
Facebook
Instagram

Lascia un commento