fbpx

Le 5 siti culturali che devi assolutamente vedere in Emilia Romagna

Ciao caro viaggiatore, in questo articolo, appartenente alla serie “Cosa visitare nelle singole regioni d’Italia”, parleremo dell’Emilia Romagna e del perché è una regione che vale assolutamente la pena visitare. Dopo aver parlato nello scorso articolo degli aspetti paesaggistici e naturali più belli della regione, ora ci concentreremo sulle mete storico-culturali più interessanti!

  1. Bologna

Bologna è una delle città più famose dell’Emilia-Romagna… dunque perché non iniziare da qui il nostro tour?

La “dotta”, la “grassa”, la “rossa”, sono solo alcuni degli epiteti che Bologna ha ereditato nel tempo. Ognuno ha un significato ben preciso: il capoluogo emiliano, infatti, possiede una delle più antiche e prestigiose università del mondo (la più antica d’Europa), la sua gastronomia è conosciuta a livello internazionale, e infine i tetti rossi delle case le donano un fascino medievale, elegante e senza tempo.

Cosa ammirare in questa favolosa città?

Partiamo innanzitutto dalla piazza principale – Piazza Maggiore – che è il centro della vita sociale di Bologna. Qui troviamo la Fontana del Nettuno, il Palazzo Comunale del 1300, il Palazzo dei Bianchi del 1500, la Basilica di San Petronio e il Palazzo del Podestà.

Questa città inoltre è particolarmente conosciuta per la presenza di un monumento che con il passare degli anni ne è divenuto il simbolo: la Torre degli Asinelli.

Oggi giorno la torre è aperta al pubblico, e al suo interno si possono risalire i 498 scalini (una passeggiata per te che sei allenato, no?) per arrivare in cima ed apprezzare una vista mozzafiato della città di Bologna. 

Dai ne varrà sicuramente la pena, perché non tentare? 😉

Un altro buon motivo per visitare questa città è sicuramente la moda! Bologna infatti è la città più ricca d’Italia, e basta dare un’occhiata alle vetrine dei negozi esclusivi che costeggiano i suoi portici di marmo per rendersene conto!

Se vi piace ammirare le vetrine che espongono articoli di lusso (e magari anche comprarli), allora i negozi di alta moda vi aspettano proprio nelle vicine arterie di Via Indipendenza e Via Francesco Rizzoli.

Che aspettate? Dopo una bella giornata all’insegna della cultura e dell’arte ci vuole anche un po’ di sano shopping! 😉

2. Italia in miniatura

Tanto amata e tanto apprezzata, c’è anche lei nella lista delle cose da visitare in Emilia Romagna!

Vuoi sentirti grande passeggiando tra le bellezze italiane? Allora l’Italia in miniatura fa proprio al caso tuo!

Questo parco, che si trova a Rimini, ti farà amare ancora di più il nostro splendido paese: qui infatti troverai ben 272 monumenti, basiliche, torri e castelli!

Ne elenchiamo alcuni: Piazza San Pietro, Duomo di Milano, Ponte di Rialto, Duomo di Firenze, Colosseo,… e chi ne più ne metta! Troverai inoltre dei paesaggi da sogno!

Se vuoi passare una giornata tranquilla in famiglia o con il tuo partner questo è il posto giusto: un posto unico nel suo genere, sicuramente da vedere almeno una volta nella vita!

3. Ravenna, Il Duomo e San Vitale

Ravenna, anche se viene a volte sottovalutata, è una città che nasconde un tesoro immenso!

In primis vogliamo ricordarti che Ravenna è stata 3 volte capitale di 3 imperi differenti: l’Impero Romano d’Occidente, l’impero di Teodorico Re dei Goti, e l’Impero di Bisanzio in Europa.

Già qua dovresti capire con che città hai a che fare 😉

Inoltre questa città è la più rilevante della regione: non a caso dal 1996 i suoi monumenti fanno parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Piazza del Popolo è un vero spettacolo, e il Duomo un sublime luogo di culto! (vedi foto).

La cattedrale metropolitana della Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo, meglio conosciuta come Il Duomo di Ravenna, è il principale luogo di culto della città: si tratta di una costruzione formata da 3 navate che risale al V secolo d.C.

Parliamo di un bellissimo Duomo, pieno di opere d’arte e con all’interno le reliquie degli arcivescovi di Ravenna… Questo sito è perfetto per chi vuole concedersi un momento di storia e cultura!

Ma non finisce qui!

Altra tappa importante a Ravenna è la Chiesa di San Vitale.

La chiesa di San Vitale è una di quelle bellezze conosciute in tutto il mondo, ma purtroppo spesso ignorate proprio da noi italiani! 

Questo tempio di forma ottagonale è fra i monumenti più importanti dell’arte paleocristiana in Italia non solo per lo splendore dei suoi mosaici, ma anche per la completa adesione ai canoni dell’arte orientale: in questa chiesa infatti non ci sono navate ma solo un nucleo centrale a pianta ottagonale.

Questa chiesa è uno spettacolo di colori imperdibile: i riflessi dell’oro creano un contrasto sublime con i colori vibranti delle tessere dei mosaici!

4. Il Palazzo dei Diamanti, Ferrara

Il Palazzo dei Diamanti è uno dei monumenti più celebri di Ferrara e del Rinascimento italiano.

Esso prende il nome dagli 8500 blocchi di marmo che compongono il suo bugnato e che gli regalano una forma unica e originale.

Si tratta di un edificio storico ricco di dipinti, il quale vive ora, dopo un attento restauro esterno, il momento di massimo splendore… Insomma, merita veramente di essere visto!

Questo palazzo è un vero e proprio capolavoro di architettura e artigianato, anche perché per ottenere il risultato A PUNTA DI DIAMANTE, ogni blocco è stato scolpito a mano!

5. Il duomo di Modena

Pensavi di aver visto tutto? E invece no. Come ultima tappa ti proponiamo il possente Duomo di Modena!

Parliamo di una splendida cattedrale di epoca romanica che conserva ancora il suo aspetto medievale.  Essa custodisce tesori architettonici e scultorei, e la sua imponenza è sempre gradevolissima ed emozionante!

Il duomo è di una bellezza straordinaria: vale sempre la pena entrare e visitarlo, perché nasconde davvero tanti segreti e tesori. All’interno potrai trovare la cripta dove viene conservato il sarcofago lapideo con il corpo di San Geminiano, santo protettore della città. Amanti dell’arte e della spiritualità, che state aspettando?

Ti reputi un vero appassionato di viaggi come noi? Se lo sei allora devi assolutamente scaricare il nostro ebook GRATUITO.

In queste 60 pagine ti illustreremo quali sono i 50 luoghi +1 che devi assolutamente grattare nelle nostre mappe e dunque visitare: partiamo dalle mete più esclusive fino ad arrivare alle classiche città che non stancano mai!

Scaricalo ora GRATUITAMENTE 🡪 Ebook digitale exsusia

Ancora non ci conosci? Leggi la storia su di noi… about us e scopri cosa ci rende speciale!

Amazon store
Facebook
Instagram

Lascia un commento