fbpx

Basta con i soliti Capodanni: voliamo in Oceania!

Ciao caro viaggiatore, come ben saprai ormai manca poco al fatidico giorno! Probabilmente avrai già tutto pronto, dalla valigia ai fuochi d’artificio… o forse stai aspettando qualche occasione per un volo last minute!

Che tu abbia già le idee chiare o meno, noi abbiamo deciso di scrivere questo articolo per svelarti quali sono le due mete dell’Oceania più belle ed esclusive dove festeggiare il Capodanno!

  • Sydney – Australia

In prima posizione, per un Capodanno strepitoso e d’effetto, troviamo Sydney, che nella notte del primo giorno dell’anno dà vita ad uno degli spettacoli più belli del mondo. 

Ma perché scegliere di passare il Capodanno proprio in questa città? 

Innanzitutto perché si può festeggiare in maniche corte! L’Australia, trovandosi nell’emisfero australe, vanta un bellissimo dicembre con clima estivo… stupendo, non è vero? Niente berretti di lana, cappotti pesanti e countdown al freddo… Capodanno in pantaloncini e senza il naso rosso! 

Ma non è tutto ovviamente! 

Il Capodanno a Sydney è il primo in ordine cronologico ed è molto ben organizzato, a partire dai mezzi di trasporto pubblici, fino ad arrivare alla prenotazione del proprio “punto di osservazione”: ci sono tantissimi luoghi da dove é possibile ammirare i famosi botti di capodanno; di seguito te ne elenchiamo qualcuno:

Barangaroo Reserve

Birchgrove Park

Blues Point Reserve

Botanic Garden: Garden Party at The Calyx

Botanic Garden: Harbour Hoopla

Botanic Garden: Lawn with the View

Cockatoo Island

Darling Harbour

In questi siti sarà possibile ammirare il famoso capodanno di Sydney, uno dei più belli al mondo; acquistando un ticket di ingresso si potrà inoltre prenotare un picnic con vista sui fuochi d’artificio! Il prezzo ovviamente varia dalla zona: si passa da zone gratuite come il Birchgrove Park a zone esclusive dove il ticket di ingresso arriva a 300 €, come il “Botanic Garden: Garden Party at The Calyx”.

Il capodanno di Sydney attira ogni anno oltre 1 milione di persone desiderose di prendere parte agli esclusivi festeggiamenti!

Ma per quanto riguarda la sicurezza?

Non ti preoccupare, sono molto organizzati ed efficienti! 

Il Capodanno in questa città è anche uno dei più filmati al mondo, proprio perché il primo in ordine cronologico! Si tratta di un’entusiasmante celebrazione che non dimenticherai facilmente! 

La festa inizia alle 21, quando si dà il via a tutta una serie di spettacoli e animazioni per grandi e piccoli: si passa dalle esibizioni aeree fino ad arrivare alle cerimonie con il fumo (in celebrazione della tradizione aborigena di utilizzare il fumo dell’eucalipto per purificare il corpo dagli spiriti malvagi)! 

In alternativa potrai ammirare il bellissimo Capodanno dalla stanza di un suggestivo hotel… ma mi raccomando, sceglilo con una vista strepitosa! Tra gli hotel più gettonati c’è il Park Hyatt Sydney, che offre numerose camere con balcone privato! 

  • Auckland – Nuova Zelanda

Anche in Nuova Zelanda si può ammirare uno dei primi Capodanni di tutto il mondo e se è vera la regola che il viaggio, più è lontano, e più va prenotato in anticipo, allora siete già in ritardo se volete festeggiare il Capodanno qui! 

La Nuova Zelanda è una meta turistica di primo ordine, ricca di bellezze naturali e di tradizioni che convivono nella città di Wellington – la capitale – e soprattutto ad  Auckland – la città più grande. 

Ma come passare il Capodanno in Nuova Zelanda?

La meta più suggestiva ed interessante è appunto sicuramente Auckland: quello che qui non si può non vedere sono i fuochi d’artificio della Sky Tower (vedi foto): per una vista magica ed eccezionale di questo spettacolo ti consigliamo di salire sul Monte Eden o sull’One Tree Hill.  In alternativa, puoi scegliere Devonport come luogo per i tuoi festeggiamenti: non solo avrai una bella visione dello spettacolo pirotecnico, ma avrai anche la possibilità di scegliere tra numerosi bar e ristoranti dove attendere la mezzanotte! 

Se stai cercando invece una festa in stile New York con un tocco da “VIP”, allora la festa dei Light and Sparkles di Rydges Hotel è l’opzione migliore!

Situato sull’incantevole terrazza panoramica dell’hotel, l’evento offrirà una delle migliori viste dei fuochi d’artificio e una squisita selezione di buffèt e bevande di alta qualità!

Un talentuoso DJ animerà la festa e permetterà agli ospiti di iniziare il nuovo anno con stile! I prezzi dei biglietti non sono proprio economici: si parte dai 209 dollari zelandesi, circa 120 euro.

Per chi preferisce qualcos’altro, Ponsonby è l’alternativa perfetta ad Auckland per godersi gli ultimi momenti dell’anno: qui potrai trovare molti bar, locali notturni e ristoranti per tutti i gusti e tutti i budget, molti dei quali daranno il loro tocco personale alle celebrazioni di Capodanno.

Ti è piaciuto questo articolo? Continua a seguirci per scoprire il prossimo articolo sul Capodanno in Asia! Ti aspettiamo! 😉 

E se ti dicessimo che ci sono tanti altri posti strepitosi come l’Oceania? Ti stai chiedendo quali possano essere? 

Te li sveliamo noi!

Abbiamo scritto un breve ebook illustrativo dove ti elenchiamo e descriviamo le 50 mete che devi assolutamente vedere almeno una volta nella vita e dunque grattare nelle nostre mappe da grattare.

Vuoi scoprire di cosa stiamo parlando? 

Clicca qui per scaricare il nostro ebook GRATUITO dedicato agli appassionati dei viaggi come te!

Ancora non sai chi siamo? Leggi la storia su di noi… about us. 

Amazon store
Facebook
Instagram

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Da provare assolutamente! Comincerò a risparmiare da Gennaio in vista del prossimo Capodanno! 🤑🤑

    1. Ne vale la pena!

  2. A chi mi posso rivolgere per un finanziamento? 😂

Lascia un commento