fbpx

5 città da scoprire assolutamente in Europa

Caro viaggiatore, oggi in questo articolo vogliamo illustrarti quali sono le 5 località europee che vale veramente la pena visitare.

Tranquillo non saranno le solite località come Madrid, Parigi, Londra… vogliamo mostrarti delle città nuove, ancora emergenti, ma che possono offrire tanto.

Quindi ora prendi una tazza di tè, mettiti comodo e tuffati in questo interessante articolo! 😉

  1. Budva, Montenegro

Budva è una meta molto gettonata: la sua frizzante vita estiva e gli oltre 30 km di costa sabbiosa lungo la riviera adriatica attraggono molti giovani.

Le due parole chiave sono MARE e FESTA, ed è proprio per questo che la città viene definita la “Miami montenegrina”!

Insomma, si tratta della località perfetta per i giovani che vogliono godersi il mare e divertirsi in discoteca… Ma la città non offre solo questo!

Budva vanta infatti 2500 anni di storia, che è possibile scoprire e ammirare nella Città Vecchia e nel Museo Etnografico.

Si tratta di una località dunque che puo’ essere apprezzata anche al di fuori della stagione estiva e che sicuramente non deluderà coloro che cercano un’esperienza più tranquilla… e un volume di musica più basso!

Oltre alla Città Vecchia da visitare è sicuramente la chiesa di St. Sava Oveseni, che presenta una vista mozzafiato, la chiesa di Santa Maria della Punta, con una fantastica galleria al suo interno, e la Chiesa in stile gotico di St. Ivan, con all’interno la Madonna di Budva.

Budva è una meta economica ma allo stesso tempo molto amata dai vip, che la scelgono per scappare dai paparazzi indesiderati!

2. Lubiana, Slovenia

Lubiana è la capitale della Slovenia e viene considerata il tesoro dell’Europa. Questa città è ricchissima di tracce di periodi storici differenti.

Iniziamo dal centro storico, dove possiamo trovare il Museo delle illusioni, il Ponte dei draghi e in mezzo alla città il castello di Lubiana.

Il castello di Lubiana va visitato per forza: domina tutta la valle ed è il monumento più antico della città. Si tratta di un castello molto importante perché è stato una struttura difensiva e una roccaforte, ed ha segnato profondamente la storia della città.

Ci sono diverse parti del castello da visitare, tra cui il sorprendente museo dei costumi e l’alta torre, da cui si gode di una magnifica vista di tutta la città.

 A Lubiana troviamo inoltre un caratteristico ponte ad arco, chiamato “Ponte dei draghi”, che attraversa il Ljubljanica (il fiume che attraversa la città) e che è decorato da 4 statue di draghi: si tratta praticamente del monumento più fotografato della città! Divertenti souvenir di tutte le dimensioni a forma di drago sono facilmente reperibili in vari negozietti della città.

Un’altra attrazione visitabile a Lubiana è la piazza Prešeren, avente un ruolo centrale della storia della cultura della Slovenia.

3. Tallinn, Estonia

Tallinn è la capitale dell’Estonia ed è il centro culturale di tutto il paese. Si tratta di una città molto piccola (si può girare in poche ore) ma che allo stesso tempo offre molte attrazioni, tutte da scoprire.

La città risulta avere le caratteristiche di un vero e proprio borgo medievale, con vecchie mura fortificate, palazzi nobiliari e botteghe artigianali.

Che cosa possiamo visitare in particolare?

 Sicuramente bisogna iniziare con la Città Vecchia di Tallinn, che negli anni dal 1200 al 1500 era un fiorente centro commerciale: di questa città è fortunatamente rimasto quasi tutto intatto, a partire dai palazzi fino ai nomi delle vie.  Nel 1977 l’ UNESCO ha dichiarato la Città Vecchia Patrimonio dell’Umanità.

Successivamente si può passare al municipio, un edificio in stile gotico con una torre campanaria di oltre 60 metri. Per raggiungere il campanile, a 34 metri di altezza, si devono affrontare 115 gradini… Insomma, una sfida per sportivi!

Altro sito interessante è la Basilica di San Nicola, dedicata proprio al famoso San Nicola di Bari. All’ interno troviamo la famosa stanza macabra, sulle cui pareti sono raffigurati alcuni scheletri e degli uomini che danzano tra di loro: in particolare possiamo notare la “Morte” che balla con il papa, il vescovo, la regina e i mercanti.   L’atmosfera potrebbe sembrarvi strana o inquietante, ma la visita a questa stanza e alla chiesa vale assolutamente i 5€ del biglietto… Dai non fare il tirchio, merita! 😉

Infine Tallinn pensa anche ai più giovani, visti i tanti bar e pub che sembrano non chiudere mai… Insomma, si tratta di una città per tutte le età!

4. Ragusa Ibla

Ragusa Ibla è un vero e proprio museo a cielo aperto: Ibla è il centro storico di Ragusa ed è situato sopra una collina ad un’altitudine di circa 300/400 metri.

Ti consigliamo di muoverti a piedi e di partire dalla parte alta della città.

Per arrivare a Ibla ti aspetteranno un po’ di gradini (300) ma fidati ne varrà la pena, perché troverai un panorama mozzafiato, ancora più bello se osservato durante il tramonto!

A Ibla si trova il famoso Duomo di San Giorgio, l’edificio più imponente della zona, gioiello del Barocco siciliano. Questo duomo si affaccia sulla sommità della lunga e fantastica Piazza di Vigata, circondata da bar, ristoranti e negozi di ogni genere.

Anche se piccola, Ibla ti regala molte emozioni! Ti consigliamo caldamente inoltre di assaggiare qualche cibo tipico del posto come il cannolo siciliano, la granita siciliana o la cassata siciliana… Oppure se preferisci il salato non perderti le famose “scacce” (ovvero le focacce), gli arancini, la provola ragusana o il caciocavallo dop.

Dopo tutti i gradini fatti qualche leccornia potrai sicuramente concedertela senza sensi di colpa!

5. Alesund, Norvegia

Alesund è una città della Norvegia ed è un porto molto importante.

Questa città è una vera e propria perla, la località perfetta per esplorare alcune delle attrazioni naturali più affascinanti della Norvegia.

Alesund è famosa per i suoi numerosi edifici in Jugendstil decorati con torrette, guglie e doccioni: passeggiare tra le vie della città è come fare un tuffo nel passato!

Molto interessante è anche il Museo a cielo aperto di Sunnmøre, a pochi chilometri dal centro, dove si trovano 50 edifici tradizionali e originali risalenti al periodo del tardo Medioevo.

Non lasciarti inoltre sfuggire il Museo del Medioevo, dove sono esposti numerosi resti archeologici dell’antica stazione commerciale, manufatti ritrovati nei dintorni e immagini medievali che descrivono lo stile di vita degli abitanti di questa costa norvegese.

Alesund è anche un ottimo punto di partenza per escursioni naturali nei dintorni, e in particolare per gite in barca tra i fiordi norvegesi.

Se soggiornerai a Alesund abbastanza lungo è molto consigliata una gita all’ Atlanterhavsparken, ovvero l’Acquario di Alesund. Questo parco acquatico riproduce la fauna e l’habitat marino del Mare di Norvegia e dei climi del nord: un luogo magico, particolarmente apprezzato dai bambini!  In alcune stanze di questo acquario sono addirittura presenti delle vasche tattili dove è possibili toccare alcune specie di pesci innocui.

Molto caratteristica è anche la visita all’Aksla, la montagna che domina la città: essa è raggiungibile a piedi salendo i 418 scalini (ci piace farti camminare!) che conducono fino al belvedere Fjellstua, un punto panoramico davvero privilegiato: da qui è infatti possibile godere di una stupenda veduta della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre.

Qual è il periodo migliore per visitare Alesund?

D’inverno le temperature arrivano fino a -5 gradi e d’estate fino a 20 gradi, dunque se soffri il freddo fai i tuoi conti!

—————————————————————————————————————————-

Queste erano le 5 mete da vedere assolutamente in Europa.

Speriamo che queste località ti siano piaciute e che ti abbiano invogliato a programmare un prossimo viaggetto e… Forse non lo sai ancora ma le avventure non si possono godere a pieno se non si ha una mappa da grattare! Con la mappa da grattare exsusia potrai ricordare tutti i tuoi viaggi e le emozioni provate: il planisfero del viaggiatore e la mappa italiana del viaggiatore ti accompagneranno attraverso tutte le tue avventure!

Abbiamo realizzato queste due mappe per invitarti ad entrare nel nostro mondo, un mondo in cui viaggiare è magia, emozione, gioia, un vero e proprio stile di vita.

Exsusia non è solo una mappa, ma l’inizio di una nuova avventura che durerà tutta la vita!

Vuoi scoprire quali sono le mete che ogni viaggiatore dovrebbe vedere almeno una volta nella vita? Scarica il nostro ebook GRATUITO dedicato agli appassionati di viaggi come te! 

In queste 60 pagine ti mostreremo quali sono secondo noi le mete che devi visitare almeno una volta nella vita! Dalle mete più esclusive fino ad arrivare alle classiche città che non stufano mai –> Clicca qui per scaricarlo ora

Questo articolo ha un commento

  1. Questa estate ho avuto il piacere di poter visitare tutta la Sicilia e tra le città che mi sono colpite di più c’è stata proprio Ragusa Ibla! Tutta la zona della provincia è veramente molto carina. Forse non è molto turistica visto che la maggior parte va nelle zone di Taormina, Palermo, Trapani, però anche questa parte merita di essere visitata!
    Per la zona balneare consiglio Marina di Ragusa, non molto distante da Ragusa (15 minuti in auto) e vicini c’è anche Punta Secca, dove ho potuto scattare delle belle foto alla casa di Montalbano e al tramonto stupendo che c’era!

Lascia un commento